Consiste nella perdita dei tessuto dentale nella zona del colletto del dente, di aspetto spesso cuneiforme, chiaro, liscio e con un margine netto. Generalmente si verifica per la presenza di bruxismo o malocclusione, e viene aggravata da altri fattori ccome lo spazzolamento scorretto o erosioni chimiche.

« Torna al glossario